Quello che ho sempre pensato e che faccio durante le riprese matrimoniali, tiene conto di un semplice ma importantissimo concetto, il fotografo deve essere capace di stare con discrezione al fianco degli sposi sapendo cogliere i momenti più belli, spontanei ma anche divertenti, con riprese a volte effettuate a loro insaputa. È li il bello! Prediligo infatti gli scatti effettuati senza l’ausilio di pose costrette (da attori/equilibristi) e/o atteggiamenti poco istintivi.

Nell’immagine voglio naturalezza dei movimenti e spontaneità, e queste appaiono e vengono da me fissate solo grazie ad una ripresa effettuata nel momento giusto e dalla giusta distanza. Particolare attenzione la dedico anche a tutto quello che gira intorno, amici, dettagli, location, tutto il materiale servirà poi ad impaginare il vero e proprio libro fotografico, impreziosito da elementi grafici, didascalie e testi.

crisanna_cop

jessidome_cop

 

valeleo_cop

valeale_cop